Inaugurazione nuovo centro parrocchiale

Riapre sulle ceneri della vecchia “palestra” del circolo il nuovo e moderno centro parrocchiale multifunzionale. Verrà inaugurato ad 1 anno esatto dall’alluvione, segno della ripresa solarolese. I locali sono stati costruiti grazie ai fondi dell’8×1000 e alle tante donazioni di famiglie locali, oltre che dal progetto fortemente voluto da Don Tiziano Zoli e dai tecnici e persone di buona volontà che hanno concretamente aiutato nella realizzazione finale, ostacolata dall’aumento dei costi delle materie prime e dall’alluvione che ha colpito il paese.

lavori costruzione centro parrocchiale

Aun anno esatto dall’alluvione, che ha messo a dura prova tutta la comunità, arriva a Solarolo un forte segno di rinascita: verrà inaugurato il 17 maggio il Nuovo Centro Pastorale in via Borgo Bennoli 18.

La struttura, costruita ex novo con i fondi dell’8xmille, verrà inaugurata il 17 maggio
solarolo
Il progetto nasce dall’entusiasmo di don Tiziano Zoli e della Diocesi di Faenza Modigliana, che nel 2017 hanno richiesto la possibilità di accedere a un contributo della Conferenza Episcopale Italiana (Cei) finanziato con i fondi dell’8xmille. La squadra di tecnici coinvolti, dopo varie revisioni anche da parte della Cei, è arrivata alla stesura del progetto esecutivo, presentato poi agli uffici competenti comunali, che hanno rilasciato tutti i permessi necessari. I lavori sono iniziati il 7 aprile di due anni fa con la demolizione del vecchio fabbricato, cui è seguita la posa della nuova struttura in cemento armato prefabbricata e della copertura in legno lamellare. Piano piano sono arrivati il pavimento con l’impianto di riscaldamento e raffrescamento integrato, le finiture e gli impianti. Tutte le imprese hanno lavorato in concerto, supervisionate dall’ufficio direzione lavori per arrivare ad un risultato di eccellenza. Dal punto di vista architettonico, il progetto si compone di un unico volume compatto, che riprende la forma del vecchio edificio a capanna, reinterpretandola con materiali e suggestioni nuove.

Quattro aule e un grande salone per il nuovo centro pastorale intitolato a San Sebastiano
Sono state realizzate tre aule di media dimensione di circa 25 mq ciascuna, un’aula grande di circa 100 mq, e un salone di 180 mq. Queste ultime stanze saranno divise da una parete mobile che consentirà di creare un unico grande salone di 280 mq. Altre finalità perseguite nel progetto sono quelle della sicurezza strutturale, la struttura portante in cemento armato infatti è calcolata per avere un alto grado di resistenza alle azioni sismiche, e quella dell’efficienza energetica, consentita da impianti tecnologici ad alte prestazioni e ottimi materiali per l’isolamento termico.
ilpiccolo.org/ilpiccolo/2024/05/solarolo-nuovo-centro-pastorale-cuore-della-comunita/

Lascia un commento